testata social
Assobiomedica Logo

Social media policy

  • Aggiungi al carrello
  • Vedi carrello
  • Help
  • Stampa
  • Invia a un amico
facebook
 
youtube
 
linkedin
 
instagram
 
twitter
 
google plus
 
periscope
 
wakelet
 
Questi i canali dove raccontiamo le tecnologie per la salute e apriamo la porta di un mondo fatto di innovazione, ricerca, scoperte scientifiche e investimenti. Un mondo in cui la tecnologia dei dispositivi medici non progetta solo il futuro, ma va incontro alle persone, accompagnandole in tutti i momenti della vita, fin dai nove mesi di gestazione, e aiutandole nel loro percorso della salute, dalla prevenzione alla diagnosi, dalla terapia alla cura. Un mondo dove oltre 76.000 persone, solo in Italia, credono in quello che fanno, lavorando ogni giorno con passione e competenza.
Qui informeremo sulle nostre attività, iniziative e servizi, lanceremo le notizie più importanti sulle tecnologie per la salute e per il welfare, coinvolgeremo gli utenti con i nostri progetti sociali, artistici, divulgativi.

 

Moderazione
Sui nostri social non è prevista alcuna censura preventiva, ma una moderazione finalizzata a rimuovere i commenti o post che contengano a titolo esemplificativo:

  • discriminazioni o offese nei confronti degli altri utenti, di aziende, di istituzioni e altri soggetti
  • insulti, minacce o turpiloqui
  • lesioni alla libertà personale, alle minoranze, ai minori, ai principi di libertà e uguaglianza
  • spam o altri atti ripetuti di disturbo
  • temi non pertinenti rispetto ai post pubblicati
  • dati sensibili

Tutti gli utenti possono esprimere il proprio parere nel rispetto degli altri; ognuno è responsabile di ciò che pubblica. A tutti si chiede di esporre le proprie idee con correttezza, misura e rispetto. Insulti, volgarità, offese, minacce, verranno raccolti e comunicati direttamente agli uffici competenti che valuteranno se e come intervenire. Gli utenti che pubblicano contenuti come spam, pubblicità o messaggi offensivi, verranno prima segnalati a Facebook, Twitter, Linkedin, Instagram, Youtube, Google +, Periscope e Wakelet, e se persistenti, verranno bloccati.

Privacy
Le informazioni divulgate sui nostri canali sono generali, non esaustive e rimandano a progetti e iniziative di vario genere, artistico, formativo, informativo e molto altro.
I contenuti pubblicati devono rispettare la privacy, è da evitare la pubblicazione di dati personali (email, numero di telefono, codice fiscale etc.) Per tutela della privacy, non potranno essere trattati casi personali, ma saranno fornite e ribadite informazioni generali di interesse comune. I dati condivisi dagli utenti attraverso messaggi privati spediti direttamente ai gestori del canale saranno trattati nel rispetto del D. Lgs. n. 196/2003.

Contenuti
Seguire ad esempio una pagina Facebook, o un account Twitter, o inserirlo in liste di interesse, non significa condividerne la linee di pensiero; lo stesso vale per i retweet o le condivisioni, per i tweet preferiti e i like e per i messaggi pubblicati dagli utenti. In questi casi ci limitiamo a verificare l’attendibilità della fonte, ma non ne certifichiamo i contenuti.

Non ci assumiamo la responsabilità dei contenuti pubblicati che costituiscono informazioni unicamente di natura generale e a scopo puramente divulgativo e che in nessun caso costituiranno un consulto, una visita o una diagnosi formulata dal medico.

Chi, invece, desidera smentire eventuali contenuti da noi pubblicati è pregato di accompagnare i propri commenti con collegamenti a fonti di informazioni attendibili.